Case Study: Forma Italiana

SANYO Airconditioners Europe

Una soluzione di Building Automation per gestire il più grande impianto Gas Driven d'Europa

Sanyo è uno dei più importanti produttori al mondo di elettronica ed impianti di condizionamento. Nel 2008 viene incorporata in Panasonic creando così il più grande polo mondiale nel settore hi-tech.

Sanyo da sempre è impegnato a sviluppare tecnologie sostenibili dal punto di vista ambientale e, con la sua continua ricerca, ha dato vita a prodotti leader del settore che hanno tracciato la strada in termini di efficienza e sostenibilità ambientale.

Nel 1960 ha introdotto i condizionatori d'aria a pompa di calore e da allora Sanyo continua la sua strada con innovazioni tecnologiche ambientali come il sistema VRF ECOi Eletric che ha migliorato notevolmente l’efficienza energetica con pompe di calore CO2 ECO in grado di ridurre le emissioni di CO2 fino al 30%.

Progetto Regione Lazio

Abbiamo implementato una soluzione di Building Automation per gestire e monitorare il più grande impianto di climatizzazione Gas Driven VRF d'Europa e sfruttando a pieno la parte di cogenerazione di energia elettrica e di acqua calda

Nel 2007 insieme ad Andrea Antognarelli dello Studio Antognarelli di Parma abbiamo realizzato per Sanyo Airconditioners Europe il sistema di gestione dell'impianto di climatizzazione della sede della Regione Lazio a Roma.

Grazie al sistema Lonworks e al dispositivo Echelon iLON 100, all'epoca molto diffuso in Asia ed in America, ma praticamente sconosciuto in Europa, siamo riusciti ad interfacciare l'applicazione HTML e JavaScript con tutti i ventilconvettori presenti nell'edificio.

Il progetto fin da subito ha posto problematiche complesse, sia per la mancanza di documentazione che per le dimensioni dell'impianto, composto da una batteria di 24 iLON 100 e da 1.500 locali da controllare.

Nel 2009 abbiamo implementato una nuova applicazione web finalizzata al monitoraggio dei consumi energetici dell'impianto di climatizzazione. In questo caso la soluzione raccoglieva i dati dei consumi di energia elettrica e di gas ogni 60 secondi e li raggruppava per unità fisiche e logiche consentendo la ripartizione dei costi fra i diversi dipartimenti in base agli effettivi consumi.





interoperability is a must

 
 


 
 

« Lavorare con Datalabor è stato un vero piacere, non si sono mai arresi davanti alle difficoltà e insieme abbiamo contribuito alla buona riuscita del progetto.

Ho conosciuto un nuovo partner con cui implementare i futuri progetti basati su sistemi LonWorks. »

Andrea Antognarelli - Libero Professionista Perito Industriale

 
 

build your future now, we are ready

Contatti

Pronto a liberare il potenziale del tuo business? Confrontati con noi per scoprire un punto di vista nuovo ed esclusivo

doing more with less

Close Web Site menu