Il sito DataLabor.Com utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione e per fini statistici anonimizzati. Consulta l'informativa sulla privacy oppure continua la navigazione del sito cliccando sul bottone OK qui a fianco.

Vai alla sezione Chi Siamo

Internet delle Cose

L'IoT associa Internet con gli oggetti reali della vita di tutti i giorni, oggetti e dispositivi che sono sempre più connessi e integrati, che danno vita ad una rete sempre più fitta che richiede controllo, automazione e rilevamento.

L'evoluzione di internet ha esteso internet stesso agli oggetti, cose e luoghi reali. "Cose" appunto, che possono interagire con la rete per trasferire dati ed informazioni.

L'oggetto interagisce con il mondo circostante per raccogliere ed elaborare informazioni e contemporaneamente trasferirle alla rete, svolgendo ruolo di interfaccia fra mondo reale e mondo digitale.

Per "cosa" o "oggetto" si intendono tante categorie di apparecchiature che vanno da semplici dispositivi ad impianti e sistemi, da materiali a macchinari, fino alle attrezzature per la produzione.

I principali ambiti di applicazione dell'IoT sono rappresentati da quei contesti in cui sono presenti "cose" che possono "parlare" e generare nuove informazioni.

I settori più interessati da applicazioni di IoT sono la Smart Home, lo Smart Building, la Smart City, la Smart Mobility e lo Smart Manufacturing. Nell'ambito dell'energia è molto diffuso lo Smart Metering mentre nel mondo della mobilità nuove opportunità sono in arrivo nell'ambito delle Smart Car.

Attraverso l'IoT le cose possono essere comandate a distanza e al contempo sono capaci di trasmettere dati utili sul loro funzionamento e sull'interazione con gli oggetti circostanti.

L'ambito di applicazione dell'IoT può riguardare svariati settori di un'azienda trasformandola in Smart Factory e sempre più in Industria 4.0. Basta un piccolo sensore per disporre di macchine intelligenti e rendere autonomi interi sistemi di storage e impianti di produzione. Questo genera una mole infinita e continua di dati che se opportunamente gestiti da software idonei renderanno il completo controllo a tutti i settori aziendali per l'intero ciclo produttivo.

L'IOT è legato a doppio filo con il Cloud, perché solo il cloud è in grado di fornire gli strumenti necessari per conservare ed elaborare la mole di dati provenienti dal "mondo reale".